ESPERIENZA COLONIALE DELL' INDIA Durata 13 giorni Delhi to Cochin
CONTATTI MARAGIA

Inglesi e olandesi arrivarono in India all'inizio del 16º e 17º secolo e molto della loro eredità rimane fino al giorno d'oggi. Molte famose città sono state costruite dagli inglesi, come per esempio Calcutta , Bombay, Nuova Delhi. Ciononostante si può fare esperienza dell'eredità olandese anche in Kerala, dove si può godere della fauna selvatica a Peryar. A Calcutta rimane una straordinaria architettura coloniale, anche se non viene fatto molto per conservarla in modo appropriato. Facendo una passeggiata attorno alla vecchia città britannica, si vedono chiese e cimiteri come ad esempio quello di Park Street, dove si trovano monumenti commemorativi di coloro che non sono potuti tornare indietro. In Darjeeling in trascorrerete qualche notte in un bungalow coloniale, esplorerete questa interessante zona collinare e trascorrerete qualche giorno godendo della vista dell'Himalaya, vivendo come un coltivatore e sorseggiando una tazza di tè nella vostra veranda. Infine, trascorrere una notte in una casa galleggiante (house boat) privata nelle acque interne, vi darà momenti indimenticabili prima di tornare a casa.

ITINERARIO

Giorno 1 - Arrivo a  Delhi
Arrivo all’aeroporto di Delhi, dopo le formalità doganali e il ritiro del bagaglio incontrerete la vostra guida-accompagnatore del viaggio che vi aspetterà nella sala d'arrivo, vi porterà in albergo e vi aiuterà a fare il check-in.

Giorno 02 Delhi
In mattinata si va a visitare il tempio Induista Akshardham, dedicato al famoso santone Indù Swami Narayan, sosta per le foto al Forte Rosso, il forte fu costruito dall’imperatore Moghul Shahjehan nel 1638 . Visita alla tomba di Mahatma Gandhi. Dopo la sosta per il pranzo si va a visitare il sito archeologico del complesso di Qutub dove si visita: il monumento piu famoso di Delhi il Qutub minar, minaretto alto 72 metri costrito in 1191, una torre storica di ferro, le rovine di palazzi e di templi. Inoltre visiteremo la tomba dell'imperatore Mughal Humayun , la casa del presidente della repubblica , porta dell'india.

Giorno 03 - Delhi - Bagdogra - Darjeeling
volo 2 ore Arrivo all'aeroporto di Bagdogra e trasferimento in auto a Darjeeling. Situata a 2123 mt. sul livello del mare, Darjeeling è una terra dalla bellezza mozzafiato, fra ondeggianti piantagioni di tè e coronata dal maestoso Himalaya. Questa destinazione internazionale è comunemente conosciuta come Regina delle colline. Serata libera per passeggiare nella zona del Mall, il mercato locale. Pernottamento a Darjeeling

Giorno 04- Darjeeling
La mattina presto trasferimento a Tiger Hills (colline della tigre), gioiello di affascinante bellezza nella corona dell'Himalaya orientale, che offre spettacolari viste dell'Everest, del monte Kanchendzonga e del resto della grandiosa catena himalayana. Visiteremo il monastero Ghoom e il Batasia Loop. Qui ha sede anche la ferrovia himalayana del Darjeeling, con il suo piccolo treno (Toy Train), dichiarato patrimonio dell'umanità (UNESCO). Serata libera, pernottamento Darjeeling.

Giorno 05- Bagdogra - Kolkata
volo 1 ora Dopo colazione, trasferimento all'aeroporto di Bagdogra (80 km/tre ore) in tempo per il volo per Calcutta. Una volta arrivati, faremo un giro turistico di Calcutta, la più grande città dell'India orientale, e visiteremo l'imponente Victoria Memorial, il planetario Birla, la cattedrale di San Paolo e il museo indiano. Pernottamento a Calcutta.

Giorno 06- Kolkata – Mumbai / Volo 2.45 ore
Arrivo all’aeroporto di Mumbai, tempo libero a vostra disposizione per rilassarvi o per una passeggiata a piedi attraverso Marine Drive oppure visitando i mercati di Colaba Causeway e Crawforf (Zaveri bazar / Chor bazar), dove potrete scattare delle bellissime foto.

Giorno 07- Mumbai
Il mattino dopo colazione, visiterete il Prince of Wales Museum e la porta dell’India (un arco di trionfo) costruita nel 1911 per commemorare la visita del Re Giorgio V e della regina Maria. Da lì prenderete poi un traghetto per arrivare all’isola Elephanta, patrimonio dell’Unesco. Le grotte di Elephanta sono situate a Gharapuri, la città delle grotte, a circa 10 Km dal porto di Mumbai. Le grotte sono divise in due gruppi: le grotte induiste (cinque) e le grotte buddiste (due). Si passerà poi dalla stazione ferroviaria storica CST, la corte suprema di Mumbai e altri palazzi dell’epoca coloniale.

Giorno 08 -Mumbai – Cochin / Volo 02 ore
Il mattino si vola per Cochin, Chiamata la regina del Mare Arabico, Cochin è stato il primo centro colonizzato dagli europei nel subcontinente indiano. Si parte ad esplorare a piedi la città storica di Fort Kochi, il Palazzo olandese a Mattancherry costruito dai portoghesi per il Maragià di Cochin e restaurato dagli olandesi; il Quartiere ebraico; La Sinagoga ebraica del 1568, la Chiesa di San Francesco; le reti cinesi dei pescatori. ogni angolo di quest’isola immersa nella storia, c’è qualcosa di divertente che vi aspetta, è un mondo tutto suo, conservando esemplari di un’epoca passata della quale è ancora molto orgoglioso. Se avete il sentore del passato, niente può fermarvi una volta che inizierete a camminare lungo queste strade. Alla sera si assiste ad uno spettacolo di danza classica del Keral, il kathakali.

Giorno 09 - Munnar
Partenza per Munnar, luogo delle montagne del Kerala, con vaste distese di piantagioni di tè e le sue montagne nebbiose. Il tragitto per Munnar è molto pittoresco, con tante vallate e piantagioni. Qui potrete anche assaggiare ed acquistare il miglior tè del Sud India. Dopo questa meravigliosa esperienza ci spostiamo a Mattupetty per la visita della chiesa e della diga contenitiva di cemento, luogo popolare per picnic , gite in barca o gite a dorso di cavallo.

Giorno 10 - Periyar
Partenza per Periyar nota destinazione per l’immagine dei suoi elefanti, per le catene di colline senza fine e per le piantagioni profumate di spezie. Il Parco Periyar è considerato uno dei parchi più belli di fauna selvatica di tutta l’India. Dopo il ceck-in all’albergo si parte per una gita in barca sul lago Periyar per godersi il panorama del lago, degli elefanti e del parco delle tigri.

Giorno 11 - Periyar
La giornata è tutta dedicata alla visita di piantagioni delle spezie di cardamomo, cannella, pepe e molte altre spezie. Possibilità di acquistare direttamente le spezie dai coltivatori. Visita di un villaggio tribale nei dintorni e delle loro attività, conosciuti soprattutto per la raccolta del miele dal nido delle api.

Giorno 12 - Alappuza
Chiamata la Venezia dell’Est, Alappuzha ha sempre goduto di un posto importante nella storia marittima di Kerala. Oggi è famosa per le sue gare di barca, le escursioni sulle lagune, le spiagge, i prodotti marini e l’industria di fibre di cocco (corde). All’arrivo ci si imbarca su una Houseboat lussuosa per passare una notte in barca e godere della vita tranquilla di kerala. Alloggio con pensione completa sulla barca. I pasti saranno cucinati a bordo con alimenti freschi acquistati durante il tragitto. Colazione a bordo per poi sbarcare al molo di Puthenangady.

Giorno 13 - Alappuza – Cochin – Delhi / Volo 03 ore
Mattina abbiamo un'ora di auto a Cochin per prendere il volo per Delhi per prendere volo di ritorno a casa dall'aeroporto internazionale di Delhi.